La Barriera 3.0 - Sito Italiano non Ufficiale su George R.R. Martin

NEWS

Intervista a Yara


Fonte: Access Hollywood

 
E’ venerdì pomeriggio a Londra e la nuova arrivata di “Game of Thrones” Gemma Whelan è solo a qualche ora dal raggiungere un palco del West End a Londra per la sesta volta questa settimana.

Dopo questa sera, l’attrice ha ancora due show nei panni di Rachel Crabbe in “One Man, Two Guvnors,” prima delle sue ferie per una settimana, che usa – quando il tempo lo permette – per presentare il suo personaggio di una commedia dell’Era Vittoriana, Chastity.

Se l’attrice nata a Leeds e cresciuta a Midlands sembra occupata, è perché lo è. Le prove per la sua serata attuale a Londra l’hanno tenuta lontana dal sedere gomito a gomito con i suoi compagni del cast di “Game of Thrones” alle recenti proiezioni.

Nell’episodio 2, mandato in onda domenica, Cersei e Jaime Lannister hanno avuto un po’ di rivali in fatto di incesto, quando Yara ha permesso a suo fratello Theon (che non l’ha riconosciuta) di accarezzarla nella cavalcata verso Pyke, mentre lei capiva chi è diventato dopo nove anni lontano con gli Stark.

“Se l’ho trovato bizzarro? No, davvero,” dice Gemma ad AccessHollywood.com sulla scena recitata con Alfie Allen (Theon). “Senza suonare strana, io mi gusto questo genere di storie bizzarre. Viene fatto raramente ed è stato così divertente interpretare il personaggio. Lei è completamente doppia e manipolatrice. In qualche modo ho molto rispetto per [Yara] e per quello che ha tramato.”

Prima di essere in grado di sfornare il suo debutto davvero energico come coraggiosa e infida figlia di Balon Greyjoy, Gemma dovette rendersi conto che il personaggio, venuto tardi al processo di audizione, non era un compito facile.

Chiamata per leggere la parte l’anno scorso (con tempo a sufficienza per ingerire solo parti dei romanzi), a Gemma sono state date pagine della sceneggiatura che includevano Esgred, conosciuta dei lettori dei libri come falsa identità che Yara ha offerto a suo fratello per nascondere la vera identità.

“Ho letto quella scena con me e Theon e ho detto tipo “Chi è questa Esgred e perché io… Aspetta!” Non riuscivo a capire. Quindi sono andata all’audizione e Robert Sterne, un meraviglioso casting director — che lavora con Nina Gold — mi ha spiegato tutto… E poi, ‘Merda! Stai scherzando! Oddio, è formidabile!’” ha ricordato la sua prima reazione al subdolo inganno di Yara a spese di suo fratello appena tornato. “Ho dovuto comprenderlo fino in fondo nell’audizione e capire cosa fare.”

Avendo già fatto un impatto nella Stagione 2 con il suo debutto spiazzante, Gemma rimarrà nei dintorni per portare più della vita di Yara, specialmente da quando — in assenza di Theon — il suo personaggio dedito alla navigazione è diventato il figlio preferito di Balon Greyjoy.

“Sì, sicuramente gli piaccio di più. Theon è andato via e [Balon] pensa a me come a un figlio,” ha detto Gemma. “Dopo quello, siamo proprio cattivi con Theon”.

“Prepariamo alcuni piani, perché ovviamente lui è tornato e cerca di convincerci che dobbiamo andare in guerra con gli Stark… Ma noi lo faremo solo a modo nostro,” dice Gemma, guardando avanti nel proseguimento della Stagione 2. “Balon lo farà solo a modo suo, quindi ha fatto piani propri”.

Anche se sullo schermo interpreta una donna forte e intensa, sul palco, al London’s Theatre Royal Haymarket, Gemma canta e danza un po’ in “One Man Two Guvnors,” basato su “Il servitore di due padromi” di Carlo Goldoni. Ma come Yara, il suo prsonaggio teatrale ha anche un segreto.

“Mi vesto come mio fratello (mio fratello gemello). E’ ridicolo, una storia ridicola. Se cercassi di spiegarla, non avrebbe senso,” ha riso. “Ma alla fine c’è un lieto fine”.

Un sogno si è realizzato nel comparire nel famoso a livello internazionale West End. Anche il ruolo sul palcoscenico ha portato gioia alla gente di Gemma.

“Mia mamma e mio papà, sono venuti alla serata della stampa ed erano molto molto fieri. E’ stato davvero bello averli lì,” ha detto. “Eravamo soliti parlarne tutto il tempo, sono stati molto incoraggianti, hanno creduto in me e poi è successo. E’ grandioso. Spero che duri a lungo.”

Infatti, il suo ruolo sul palco durerà per diversi mesi, prima che l’attrice venga richiamata a Westeros.

[…]


Commenta sul Forum