La Barriera 3.0 - Sito Italiano non Ufficiale su George R.R. Martin

NEWS

Intervista a Williams - Winter is Coming


Fonte winter-is-coming.net - Traduzione di Lord Beric.


Salve Maisie, grazie per aver concesso il tuo tempo per questa intervista.
La maggior parte dei fan di A GAME OF THRONES, se non tutti, pensano che sarai un'Arya fantastica, almeno a quanto visto fino ad ora. Hai inconrtato alcuni dei fan a Belfast l'anno scorso, spero ti abbiano fatto una buona impressione.

Sì, me l'hanno fatta, è stata una bella esperienza, mi ricordo a passeggiare da Easons a Belfast e guardare tutta quella gente in coda nel negozio, non avevamo idea che sarebbero stati così tanti. Sono stati tutti così carini, era tutto quasi surreale. L'attenzione sempre crescente è stata positiva ma essendo prevalentemtne su internet non ne ero così conscia. Sono contento che in generale i fan mi apprezzino come Arya ma so che non potrà sempre essere così.


Avete deciso di seguire le reazioni dei fan, on-line o altrove?

Spesso diamo un'occhiata a Winter is Coming, il blog di George e la pagina Facebook, e ho iniziato a usare Twitter, ma ho trovato difficile starci dietro, quindi mi spiace se mi avete contattato e non ho risposto! Sono troppo impegnata.


Cosa ne pensano i tuoi genitori e tuoi amici?

La mia famiglia è molto felice per me, e lo stesso i miei amici. Cercano tutte le foto su internet ed i video su YouTube e li mettono su Facebook per cercare di mettermi in imbarazzo (sfortunatamente, ci riescono).


Come sei entrata nel mondo della recitazione, e come hai saputo di questa opportunità?

Ho sempre partecipato alle recite scolastiche, e mi piace la recitazione, ma ho sempre pensato a me stessa come ad una ballerina. Non ho avuto l'opportunità di iniziare le lezioni di danza fino all'età di dieci anni, quando ho iniziato alla School of Dance di Susan Hill. Dopo che sono stata lì per un po' Sue ha suggerito di partecipare ad un talent show a Parigi. Ne sono uscita con un agente ed un'audizione con Pippa Hall, un direttore per il casting dei bambini, per Nanny McPhee 2. Durante il processo di audizione ho incontrato Eros Vlahos (che interpreta Lommy Maniverdi)! Non ebbi la parte ma arrivai alla selezione finale. Al momento ermo molto dispiaciuta, ma ora capisco che ho fatto bene ad andare così avanti.
Il mio agente Louise Johnston poi mi ha inserito nelle selezioni per Arya. Devo dire che all'inizio non ero molto felice, stavo ancora pensando a Nanny McPhee 2. Ma tutte le audizioni sono belle esperienze, quindi sono andata avanti e dopo la prima audizione a Londra sapevo che volevo essere Arya!


Puoi raccontarci il processo di audizione?

Ho avuto in totale tre audizioni. La prima è stata a Londra alla fine di giugno, è stata molto veloce, registrata su video assieme a molte altre audizioni di Arya, Sansa e Bran. Ero emozionata quando dopo pochi giorni sono stata richiamata. La seconda audizione è stata molto più lunga, ho dovuto recitare la stessa scena (una scena lungo la Strada del Re non usata nella serie) cinque volte con tre ragazze diverse a fare la parte di Sansa. Una di queste era Sophie Turner! Ci siamo trovate subito e ciascuna faceva il tifo per l'altra in modo da rivederci di nuovo! Ho anche recitato una scena di Arya e Gendry dal secondo libro. L'audizione finale era un test con David Benioff e Nina Gold all'inizio di agosto. Mi è piaciuto molto e pensavo fosse andato abbastanza bene. Dopo, David ha parlato con mia madre e le ha chiesto se avesse letto i libri, cosa che aveva fatto... beh, il primo, per lo meno. Penso che volesse assicurarsi che sapesse per cosa era l'audizione di sua figlia! Dovevamo essere in vacanza in Scozia il giorno prima delle audizioni. Il resto della mia famiglia era già lì quindi mamma ed io siamo rimaste a Londra per tutta la giornata e abbiamo preso un treno per Glasgow di notte per arrivare presto il mattino sseguente.


Come hai saputo di essere stata scelta per la parte?

Stavamo preparanto per tornare dalle vacanze in Scozia alcuni giorni dopo il test finale quando Louise, il mio agente, ha chiamato ed ha chiesto di parlare con me! Sapevo che erano buone notizie quando Louise ha chiesto di parlare con me prima che con mia mamma; le cattive notizie arrivano da mamma, quelle buone da Louise! Ero così emozionata, non potevo crederci... poi alcuni giorni dopo abbiamo scoperto che Sophie era stata scelta per fare Sansa... Ero così contenta! Era un sogno realizzato! Mi ci è voluto un momento per realizzarlo, ma è stata la cosa più bella del mondo!


La storia della tua insistenza nell'usare la mano sinistra nei combattimenti è nota, e molto apprezzata come esempio di quanto tu sia devota nel rapporesentare Arya così com'è nei libri. Cosa hai imparato del tuo personaggio?

Mia mamma ed il mio patrigno hanno letto il primo libro, e mi hanno introdotto al personaggio di Arya, incluso il fatto che è mancina. Non è che non mi abbiano lasciato leggere il ilbro, è che non ho tempo di leggere molto e quando lo faccio sono soprattutto cose scolastiche. Mi hanno letto delle parti che mostrano Arya. Ho iniziato ad impratichirmi con la mano sinistra prima di iniziare le riprese perché volevo farmi trovare pronta, ma non sono riuscita ad usare sempre la mano sinistra per via delle angolature delle riprese, quindi Arya adesso è un po' ambidestra!


Per quanto tempo hai fatto danza? Pensi che la tua esperienza nella danza ti abbia aiutato con le tue lezioni di "danza dell'acqua" con Milton Yerolemou?

Ho fatto danza per quattro anni; faccio musical, balletto, punta, tap, street e freestyle così come palestra e trampolino.
E sì, è stato come coreografare una danza, ci vuole tempo e allenamento per farla bene, ma lavorare con Miltos è stato grandioso e ci siamo divertiti molto. Miltos è fantastico a combattere sulla scena, gli piaceva proporre idee e suggerimenti su cosa pensava che Syrio avrebbe fatto.


Quali pensi che siano i tratti principali di Arya?

È combattiva, un po' ribelle, un maschiaccio, è anche abbastanza coraggiosa e rapida di pensiero, vuole essere ascoltata, ma vede ogni cosa molto in bianco e nero... un po' come me in effetti!


Che suggerimenti hai avuto dai registi su come Arya sarebbe dovuta apparire?

Mi hanno detto come pensavano che dovessero svolgersi le scene, ma erano anche contenti quando dicevo come Arya avrebbe dovuto reagire agli eventi. Hanno enfatizzato il fatto che Arya deve crescere davvero molto in fretta nella prima stagione.


Come è stato lavorare con i cani a fare la parte dei metalulpi? Ti sei trovata bene con NYmeria?

Nymeria è interpretata da due cani, Saxon e Indi. Saxon è l'attore e Indi la controfigura, sono fantastici, molto addestrati ed enormi! Con Saxon è facilissimo lavorare, è molto calmo, ma Indi è un po' più umorale. Lavorare con gli animali richiedes empre il doppio del tempo, però, hanno bisogno di più ripetizioni di me!


Quanto conosci la storia di Arya dopo il primo libro?

Conosco cosa succede ad Arya in tutti i libri, e non vedo l'ora di scoprire cosa c'è in programma per lei in quelli che verranno.


Che cosa non vedi l'ora di recitare, se le prossime stagioni dello show saranno realzzate?

non vedo l'ora di essere con il Mastino, mi piace Rory, e voglio davvero lavorare con lui. Non vedo anche l'ora della zuppa di donnola! Harrenhal, la fuga, la moneta... tutto, in effetti!


Sei diventata molto amica con gli attori che interpretano gli altri ragazzini Stark. Riconosci in loro qualche tratto dei personaggi che interpretano quando hai a che fare con loro nella vita reale?

un po', Isaac ama scalare ogni cosa, e Sophie è molto sofisticata e le piace comandare, ma malgrado questo siamo grandi amiche! Ma lei non ha per niente la testa tra le nuvole!


Ci sono altre persone con cui hai legato durante questa esperienza?

Julie Austin, la direttricce della recitazione, siamo diventate molto amiche! È fantastico stare con lei... è molto divertente e completamente matta, e non si ferma mai! Abbiamo incontrato George, Parris e Ty alcune volte, ed è stato fantastico, sono tutti così amabili, così come David e Dan. Kit, Richard e Alfie sono sempre molto divertenti, e anche Jamie è molto carina, abbiamo creato una stretta di mano segreta e altre cosine! Lo staff è fantastico, lavorano tutti così tanto.


Vuoi condividere alcuni momenti divertenti durante le riprese?

La caccia al gatto è stata molto divertente. L'ho preso al primo tentativo... non scappava, era un pigrone! Alcuni dei direttori erano Americani, mi dicevano come volevano che pronunciassi una frase nel loro accento maericano e a volte era complicato perché me l'avevano detto talmente tante volte che copiavo il loro accento per errore! Era divertente e un po' imbarazzante!


Hai avuto problemi a filmare A GAME OF THRONES e viaggiare a Malta da una parte, e continuare la scuola e le altre attività dall'altra?

È stato difficile continuare con la scuola e la danza, se saremo abbastanza fortunati da fare la seconda serie ci sono alcune cose che potremo fare in modo differente per farle funzionare meglio, come ad esempio stabilirci a Belfast in modo da viaggiare meno e avere più tempo con il tutore.


Quali sono i tuoi interessi, cosa ti piace fare?

mi piacciono i vestiti, e l'arte. Faccio sempre shopping di cose alla moda, e spero di fare la stilista in futuro!


Quali sono i tuoi piani e i tuoi obiettivi per il prossimo futuro, e magari anche più in là nella vita?

Ci sono un paio di cose a livello di recitazione in ballo al momento, ma nulla di definito. I miei obiettivi al momento sono di continuare con la scuola, magari uscirne con un buon voto e poi andare alla scuola di recitazione e poi spostarmi a Londra perché voglio essere al centro delle cose e adoro Londra! Poi, chissà?


Quando vi riunirete ti sarà permesso guardare A GAME OF THRONES?

Il 18 di aprile! Io ho partecipato a tutti e dieci gli episodi, quindi so cosa aspettarmi... è una finzione, dopo tutto!


Grazie per le risposte, siamo felici che tu abbia potuto parlare con noi.

Grazie a voi per avermi chiesto l'intervista, è stata molto divertente!


Commenta sul Forum