Nobile Casa Baratheon (Approdo del Re)

Da La Barriera Wiki.
Jump to navigation Jump to search
Nobile Casa Baratheon
Stemma della Nobile Casa Baratheon by Sara Vatrella©
Approdo del Re
Terre della Corona
Re dei Sette Regni
Robert Baratheon
283

Per articoli che condividono lo stesso titolo, fare riferimento a questa pagina di disambiguazione


La Nobile Casa Baratheon di Approdo del Re è una diramazione dei Baratheon di Capo Tempesta nata nel 283 con la conquista del Trono di Spade da parte di Robert Baratheon.[1]


Storia

La Casa Baratheon di Approdo del Re nasce quando Lord Robert Baratheon di Capo Tempesta diviene Re dei Sette Regni nel 283 al termine della guerra che pone fine alla dinastia Targaryen.[1]

Il nuovo sovrano assicura la continuazione della linea originaria della casata assegnando Capo Tempesta al fratello minore Renly, mentre nomina il fratello Stannis Lord di Roccia del Drago dando origine ad un ulteriore ramo dei Baratheon[1]; inoltre, su consiglio del suo Primo Cavaliere Jon Arryn, sposa Cersei Lannister in modo da cementare l'alleanza con i Lannister.[2] Negli anni successivi la regina mette al mondo tre figli frutto di una relazione incestuosa con il suo gemello, Ser Jaime.[3] Il sovrano, ignaro, riconosce come propri i tre bambini.[1]

Nel 289 Robert si trova ad affrontare la Ribellione di Balon Greyjoy, che seda grazie all'appoggio decisivo della Casa Stark.[4]

Quando all'inizio del 298 Jon Arryn muore, Re Robert decide di rimpiazzarlo con il suo vecchio amico Lord Eddard Stark, approfittando dell'iniziativa per recarsi di persona a Grande Inverno per comunicarglielo, unitamente alla proposta di unire in fidanzamento il suo erede Joffrey con la figlia maggiore di Eddard, Sansa.[4] Tale nomina fa esplodere la tensione tra Stark e Lannister[5] e spinge la regina a pianificare la morte del sovrano. Dopo alcuni tentativi a vuoto Cersei riesce infine nel suo intento, facendo passare la morte di Robert per un incidente di caccia.[6]

Quando dopo la morte di Robert sale al trono suo figlio Joffrey[7], altri pretendenti ne contestano l'incoronazione: mentre si accende il conflitto armato tra Stark e Lannister a causa della decisione di Joffrey di condannare a morte Lord Eddard[8], Renly e Stannis Baratheon rivendicano a propria volta il Trono di Spade.[7]

Non potendo contare sulle forze Lannister impegnate nel conflitto con gli Stark, il Concilio Ristretto di Joffrey Baratheon si prepara all'inevitabile assalto di Stannis e Renly rinforzando le difese di Approdo del Re[9]. La Principessa Myrcella viene inviata come protetta a Dorne con la promessa di un fidanzamento al figlio minore del Principe Doran, Trystane, in modo da allontanare dal teatro di guerra almeno uno degli eredi di Joffrey e al tempo stesso cercare di vincere la lealtà dei Martell.[10]

Malgrado la morte di Renly per mano del fratello Stannis[11] la situazione nella capitale si fa via via più drammatica, con il popolo ridotto alla fame e la nascita di fazioni a favore di Stannis; per questa ragione l'erede al Trono di Spade, il Principe Tommen, viene condotto sotto mentite spoglie a Rosby[12].

Quando infine Stannis arriva sulle rive delle Rapide Nere, scoppia la battaglia per il controllo di Approdo del Re. Malgrado buona parte della flotta attaccante venga distrutta dall'altofuoco, le truppe di Stannis riescono a guadagnare la riva settentrionale del fiume e lanciare l'assalto alle mura cittadine.[13] Proprio mentre le sorti della battaglia stanno virando con decisione a favore degli attaccanti, le forze di Re Joffrey vengono salvate dagli eserciti congiunti Lannister, disimpegnatosi dalla guerra con gli Stark, e Tyrell, passati alla corona grazie alla trattativa condotta da Lord Petyr Baelish su ordine del Concilio Ristretto.[14]

Nella cerimonia per celebrare la vittoria, Re Joffrey annuncia la rottura del proprio fidanzamento con Sansa Stark per annunciare quello con Margaery Tyrell, vedova del defunto Renly.[15]

Membri della casata

Cersei Lannister  •  Joffrey Baratheon  •  Myrcella Baratheon  •  Robert Baratheon  •  Tommen Baratheon

Genealogia

Nobile Casa Baratheon di Capo Tempesta
Robert I BaratheonCersei LannisterJaime Lannister
Joffrey BaratheonMyrcella BaratheonTommen Baratheon

Note


Nobili Case - Terre della Corona