Robb Stark

Da La Barriera Wiki.
Jump to navigation Jump to search
Robb Stark
IMS 001.png
Dati personali
283
Giovane Lupo
Lord di Grande Inverno
Protettore del Nord
Re del Nord
Re del Tridente
Nobile Casa Stark
Apparizioni
A Game of ThronesA Clash of Kings
Serie TV
Richard Madden
Edoardo Stoppacciaro
Prima stagioneSeconda stagione
St Robb Stark.png
St Stark.png

Robb Stark è il primogenito ed erede di Eddard Stark, dal 299 Lord di Grande Inverno[1], Re del Nord e Re del Tridente.[2]


Descrizione fisica

È alto, muscoloso, forte e con spalle ampie. Ha ereditato dalla madre, Lady Catelyn, i tratti caratteristici dei Tully: pelle chiara, capelli color castano ramato e occhi azzurri.[3] Al giungere dell'adolescenza i capelli diventano arruffati e incolti, un'ombra di barba gli copre la mandibola[4] e i lineamenti si fanno più adulti.[5] Successivamente si fa crescere la barba, di un rosso più acceso rispetto a quello dei capelli.[6]

In battaglia indossa un'armatura e porta uno scudo di legno di quercia decorato con la testa di un metalupo.[7]

Descrizione psicologica

Robb è un ragazzo gioviale[3] ed è molto legato ai suoi fratelli, in particolar modo al fratellastro Jon Snow, suo coetaneo, col quale condivide un rapporto di amichevole rivalità.[5] Nutre un sentimento di amicizia anche verso Theon Greyjoy, protetto di Lord Eddard[4], e i suoi vassalli Benfred Tallhart e Cley Cerwyn.[8]

Eredita dal padre uno spiccato senso dell'onore e della giustizia. Alla morte di Lord Stark Robb diviene responsabile delle sorti di Grande Inverno, e questo lo spinge a comportarsi in maniera più adulta e risoluta: anche il tono della sua voce si indurisce, diventando autoritario come quello di Eddard.[5] Benché inizialmente preda di dubbi e timori, dei quali è testimone il solo Bran, riesce a mostrare un atteggiamento calmo e autorevole, grazie al quale si conquista il rispetto dei suoi vassalli.[9] Diventato ben presto un uomo a causa della guerra, prende confidenza al comando e ascolta sempre meno i consigli della madre, cercando anche di allontanarla da sé.[6]

In battaglia dà prova di grande coraggio combattendo in prima fila coi suoi uomini[7] e, nonostante la giovane età, mostra di avere talento tattico.[5]

Di temperamento orgoglioso, se provocato può diventare irruento[10] e scontroso.[6]

È molto affezionato al suo metalupo Vento Grigio, che conduce sempre con sé anche durante le battaglie.[7]

Resoconto biografico

L'infanzia a Grande Inverno

"Metti via la spada, Greyjoy." Era stato Robb a parlare, la voce determinata e imperiosa come quella del padre, come quella del signore che un giorno sarebbe stato. "Noi terremo questi cuccioli di metalupo."


Robb viene concepito durante la Ribellione di Robert Baratheon e nasce nel 283 a Delta delle Acque, raggiung