Differenze tra le versioni di "Azor Ahai"

Da La Barriera Wiki.
Jump to navigation Jump to search
(Creata pagina con "{{Personaggio | Nome = Azor Ahai | Soprannome = Figlio del Fuoco<br />Guerriero della Luce }} Azor Ahai, conosciuto anche come Figlio del Fuoco e Azor Aha...")
 
 
(2 versioni intermedie di uno stesso utente non sono mostrate)
Riga 22: Riga 22:
 
{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}
 
{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}
  
<noinclude>[[Categoria:AP]] [[Categoria:Lunga Notte]] [[Categoria:Personaggi]]</noinclude>
+
<noinclude>[[Categoria:AP]] [[Categoria:Fabbri]] [[Categoria:Personaggi]]</noinclude>
  
 
[[de:Azor_Ahai]]
 
[[de:Azor_Ahai]]
Riga 31: Riga 31:
 
[[fr:Azor_Ahai]]
 
[[fr:Azor_Ahai]]
 
[[pt:Azor_Ahai]]
 
[[pt:Azor_Ahai]]
 +
[[ru:Азор_Ахай]]
 
[[tr:Azor_Ahai]]
 
[[tr:Azor_Ahai]]
 
[[zh:亚梭尔·亚亥]]
 
[[zh:亚梭尔·亚亥]]

Versione attuale delle 09:54, 23 giu 2020

Azor Ahai
IMS 001.png

Azor Ahai, conosciuto anche come Figlio del Fuoco e Guerriero della Luce, è un eroe leggendario che si oppone all'Oscurità.[1]


Resoconto biografico

Secondo la leggenda, Azor Ahai decide di creare una spada dalle capacità uniche al fine di combattere l'Oscurità. Dopo circa sei mesi di lavoro e diversi tentativi fallimentari, Azor arriva a sacrificare la sua amata compagna Nissa Nissa per lo scopo; affonda così la lama della spada nel suo seno scoperto, che viene così temprata dal suo sangue, dalla sua forza e dal suo coraggio.[1]

Stando a una profezia scritta negli antichi testi di Asshai, Azor Ahai è destinato a rinascere quando le stelle sanguineranno e le tenebre discenderanno nuovamente sul mondo per opporsi ancora una volta all'Oscurità, brandendo di nuovo Portatrice di Luce e salvando il mondo dagli Estranei.[1]

Nel 299, durante il rogo delle statue dei Sette Dei a Roccia del Drago, Melisandre proclama Stannis Baratheon come Azor Ahai reincarnato, e lo invita a compiere il suo destino brandendo Portatrice di Luce. [1]

Note