Differenze tra le versioni di "Gawen Swann"

Da La Barriera Wiki.
Jump to navigation Jump to search
 
(3 versioni intermedie di 2 utenti non mostrate)
Riga 14: Riga 14:
  
 
== Descrizione fisica ==
 
== Descrizione fisica ==
Quando partecipa al [[Torneo del Campo di Ashford|Torneo di Ashford]] Lord Gawen è un uomo ormai anziano e ha i capelli bianchi. Nel corso del [[Torneo del Campo di Ashford|torneo]] i bracciali della sua armatura sono decorati da due cigni smaltati in lotta fra loro, uno nero e uno bianco, che sono i colori araldici di [[Nobile Casa Swann|Casa Swann]]. L'accostamento di nero e bianco contraddistingue anche tutto il resto del suo equipaggiamento: la corazza, la cappa, la gualdrappa del suo cavallo, e persino il fodero e la frangia della sua lancia.<ref name="THK" />
+
Quando partecipa al [[Torneo di Ashford|Torneo di Ashford]] Lord Gawen è un uomo ormai anziano e ha i capelli bianchi. Nel corso del [[Torneo di Ashford|torneo]] i bracciali della sua armatura sono decorati da due cigni smaltati in lotta fra loro, uno nero e uno bianco, che sono i colori araldici di [[Nobile Casa Swann|Casa Swann]]. L'accostamento di nero e bianco contraddistingue anche tutto il resto del suo equipaggiamento: la corazza, la cappa, la gualdrappa del suo cavallo, e persino il fodero e la frangia della sua lancia.<ref name="THK" />
  
 
== Resoconto biografico ==
 
== Resoconto biografico ==
Intorno al [[209]] Lord Gawen partecipa al [[Torneo del Campo di Ashford]], scegliendo di sfidare il [[Valarr Targaryen|Principe Valarr Targaryen]], uno dei cinque campioni in carica all'apertura delle giostre. Durante la prima carica respinge la lancia del suo avversario con lo scudo, spezzando la propria contro il petto del [[Valarr Targaryen| Principe Valarr]], che riesce a rimanere comunque in sella al suo cavallo. Nel corso del secondo passaggio Lord Gawen viene colpito dal principe alla spalla, e si lascia sfuggire di mano la lancia prima di perdere del tutto l'equilibrio e precipitare a terra. Dopo essere stato disarcionato, si affretta ad arrendersi a [[Valarr Targaryen|Valarr]] e viene quindi aiutato a rialzarsi.<ref name="THK" />
+
Intorno al [[209]] Lord Gawen partecipa al [[Torneo di Ashford]], scegliendo di sfidare il [[Valarr Targaryen|Principe Valarr Targaryen]], uno dei cinque campioni in carica all'apertura delle giostre. Durante la prima carica respinge la lancia del suo avversario con lo scudo, spezzando la propria contro il petto del [[Valarr Targaryen| Principe Valarr]], che riesce a rimanere comunque in sella al suo cavallo. Nel corso del secondo passaggio Lord Gawen viene colpito dal principe alla spalla, e si lascia sfuggire di mano la lancia prima di perdere del tutto l'equilibrio e precipitare a terra. Dopo essere stato disarcionato, si affretta ad arrendersi a [[Valarr Targaryen|Valarr]] e viene quindi aiutato a rialzarsi.<ref name="THK" />
  
 
Quando [[Duncan|Ser Duncan l'Alto]] chiede ad alcuni dei nobili presenti sugli spalti di unirsi a lui e scendere in campo al suo fianco nel [[Giudizio dei Sette contro Ser Duncan l'Alto|Giudizio dei Sette]], Lord Gawen lo ignora, ridendo ad una battuta che [[Pearse Caron|Lord Caron]] gli sussurra all'orecchio.<ref name="THK" />
 
Quando [[Duncan|Ser Duncan l'Alto]] chiede ad alcuni dei nobili presenti sugli spalti di unirsi a lui e scendere in campo al suo fianco nel [[Giudizio dei Sette contro Ser Duncan l'Alto|Giudizio dei Sette]], Lord Gawen lo ignora, ridendo ad una battuta che [[Pearse Caron|Lord Caron]] gli sussurra all'orecchio.<ref name="THK" />
Riga 27: Riga 27:
 
{{Portale|Argomento1 = Personaggi}}
 
{{Portale|Argomento1 = Personaggi}}
  
<noinclude> [[Categoria:GP]] [[Categoria:Lord di Elmo di Pietra]] [[Categoria:Nobile Casa Swann]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre della Tempesta]]</noinclude>
+
<noinclude> [[Categoria:GP]] [[Categoria:Lord di Elmo di Pietra]] [[Categoria:Nobile Casa Swann]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Terre della Tempesta]] [[Categoria:Torneo di Ashford]]</noinclude>
  
 
[[de:Gawen_Swann]]
 
[[de:Gawen_Swann]]
Riga 33: Riga 33:
 
[[es:Gawen_Swann]]
 
[[es:Gawen_Swann]]
 
[[fr:Gawen_Swann]]
 
[[fr:Gawen_Swann]]
 +
[[pt:Gawen_Swann]]
 
[[ru:Гавен_Сванн]]
 
[[ru:Гавен_Сванн]]
 +
[[tr:Gawen_Swann]]
 
[[zh:加文·史文]]
 
[[zh:加文·史文]]

Versione attuale delle 05:51, 12 ago 2020

Gawen Swann
IMS 001.png
Dati personali
Lord di Elmo di Pietra
Nobile Casa Swann
Apparizioni
Il cavaliere errante
St Swann.png

Gawen Swann è un Lord di Elmo di Pietra vissuto all'inizio del terzo secolo dalla Conquista.[1]


Descrizione fisica

Quando partecipa al Torneo di Ashford Lord Gawen è un uomo ormai anziano e ha i capelli bianchi. Nel corso del torneo i bracciali della sua armatura sono decorati da due cigni smaltati in lotta fra loro, uno nero e uno bianco, che sono i colori araldici di Casa Swann. L'accostamento di nero e bianco contraddistingue anche tutto il resto del suo equipaggiamento: la corazza, la cappa, la gualdrappa del suo cavallo, e persino il fodero e la frangia della sua lancia.[1]

Resoconto biografico

Intorno al 209 Lord Gawen partecipa al Torneo di Ashford, scegliendo di sfidare il Principe Valarr Targaryen, uno dei cinque campioni in carica all'apertura delle giostre. Durante la prima carica respinge la lancia del suo avversario con lo scudo, spezzando la propria contro il petto del Principe Valarr, che riesce a rimanere comunque in sella al suo cavallo. Nel corso del secondo passaggio Lord Gawen viene colpito dal principe alla spalla, e si lascia sfuggire di mano la lancia prima di perdere del tutto l'equilibrio e precipitare a terra. Dopo essere stato disarcionato, si affretta ad arrendersi a Valarr e viene quindi aiutato a rialzarsi.[1]

Quando Ser Duncan l'Alto chiede ad alcuni dei nobili presenti sugli spalti di unirsi a lui e scendere in campo al suo fianco nel Giudizio dei Sette, Lord Gawen lo ignora, ridendo ad una battuta che Lord Caron gli sussurra all'orecchio.[1]

Note