La Barriera 3.0 - Sito Italiano non Ufficiale su George R.R. Martin

NEWS

Nomination per gli Emmy Awards - Game of Thrones é in testa


Game of Thrones, é la serie più nominata di questa edizione degli Emmy Awards. La settima stagione ha ottenuto ben 22 nominations, strettamente seguita da Westworld, che ne ha una in meno.

Per le loro prove davanti alla cinepresa sono stati nominati Peter Dinklage (Tyrion) e Diana Rigg (Olenna), questa nella categoria guest.

Ecco il link a tutte le nomiation:

https://www.emmys.com/events/70th-emmy-nominations-announcement

I premi verranno assegnati il 17 settembre.


Windhaven (il pianeta dei venti) - adattamento in grahpic novel


Se é mai esistita una storia, che meritasse una trasposizione in fumetto, questa storia é sicuramente Windhaven. Il mondo delle isole, dei venti e dei volatori é di una spettacolaritá immaginativa immensa. Il romanzo é stato scritto a quattro mani da George Martin e Lisa Tuttle (che per nostra grande fortuna si é anche occupata dell'adattamento), e illustrato dall' artista Elsa Charretier (Marvel Comics).

Nelle sparpagliate isole del mondo dominato dall'oceano chiamato Windhaven, nessuno é più prestigioso della casta dei volatori, che usano argentee ali artificiali sfidando venti e tempeste per superare gli infidi mari e portare notizie, canzoni e storie alle remote comunitá insulari. Maris di piccola Amberly é solo la figlia di una pescatrice, ma come tutti gli altri é una discendente dei velisti delle stelle, che hanno fondato il loro mondo. Tutto cambia quando una famiglia di volatori la adotta...

 

 

Verrá pubblicato probabilmente in autunno dalla Penguin Random House, e io personalmente non vedo l'ora!


GoT: ad Ottobre le riprese dello spin-off


fonte: BelfastTelegraph.co.uk

Partiranno a Belfast, il prossimo Ottobre, le riprese del tanto atteso spin-off di "Game of Thrones", popolare serie TV prodotta da HBO ed isipirata alle "Cronache del Ghiaccio e del Fuoco" di G.R.R. Martin. Stando a quanto riportato dal quotidiano Belfast Telegraph, infatti, gli studios locali Paint Hall sarebbero stati allertati di tenersi pronti ad ospitare, a partire da tale data, la produzione della nuova fiction.

Annunciata ufficialmente nelle scorse settimane, la nuova serie TV sarà scritta da Jane Goldman, sotto la supervisione dello stesso Martin. Per il momento si sa solo che il cast non sarà lo stesso di GoT, anche perché gli eventi narrati sono antecedenti a quelli descritti nel filone narrativo principale. Il titolo della serie - al momento in lavorazione - potrebbe inoltre essere "The Long Night".


HBO conferma uno spin-off di GoT


fonte: WatchersOnTheWall.com

Le speranze dei fan di Game of Thrones sembra proprio che saranno soddisfatte. Nei giorni scorsi, l'emittente televisiva statunitense HBO avrebbe infatti ufficialmente reso pubblico un primo pilot di uno spin-off della popolare serie, vale a dire una trama che prende le mosse dalla linea narrativa principale.

Nessun titolo è ancora stato annunciato e pochi sono i dettagli confermati su quello che però di sicuro sarà un prequel, vale a dire una storia ambientata prima degli eventi raccontati in GoT. A quanto pare questa nuova produzione porterà parecchio indietro le lancette dell'orologio, ripercorrendo i tempi più antichi del mondo creato da George R. R. Martin: dall'epoca dorata degli Anni degli Eroi fino alla Lunga Notte. La vicenda, tra le altre cose, potrebbe svelare la nascita degli Estranei, i segreti più oscuri d'Oriente, le storie delle casete più antiche.


Deceduto Gardner Dozois


Purtroppo, da Westeros.org, apprendiamo, che Gardner Dozois l'amico di lunga data e occasionale collaboratore di George Martin si é spento improvvisamente il 27 maggio 2017.

I due erano amici fin dai primi romanzi e hanno collazionato insieme una miriade di antologie, tra le quali ricordiamo Warriors e Old Mars, entrambi vincitori del prestigioso premio Locus. Hanno scritto insieme l'accattivante novella Shadow Twin, poi, con l'aiuto di Daniel Abraham espansa nel romanzo Hunter's Run, (pubblicato in italia con il titolo Fuga Impossibile), piccolo capolavoro, che consiglio assolutamente di leggere.

Insomma un personaggio ingombrante del mondo di Martin, che lascerá un vuoto incolmabile.

R.I.P.