La Barriera 3.0 - Sito Italiano non Ufficiale su George R.R. Martin

NEWS

Una stella è caduta


È mancato pochi giorni fa Arthur C. Clarke, uno dei più importanti scrittori contemporanei di fantascienza.
Martin ne dà notizia sul suo blog.


UNA STELLA È CADUTA

Arthur C. Clarke è morto nello Sri Lanka.

Clarke era uno dei grandi di tutti i tempi, ed i suoi libri saranno ricordati a lungo, finché la gente continuerà a leggere fantascienza. Di questi tempi lui è noto al grande pubblico soprattutto per il suo ruolo in 2001: ODISSEA NELLO SPAZIO e per la sua serie RAMA... ma nella mia mente il suo capolavoro è CHILDHOOD'S END, uno dei migliori romanzi di fantascienza mai scritti, ed un vero apritore di mente quando fu pubblicato per la prima volta. Molti degli altri suoi recenti romanzi meritano a loro volta di essere riscoperti, specialmente AGAINST THE FALL OF NIGHT (poi rivisto come LA CITTÀ E LE STELLE, ma io preferisco la versione originale, in parte perché ha un titolo così spettacolare) e THE DEEP. Ha scritto anche alcuni eccezionali racconti, tra cui THE STAR e THE NINE BILLION NAMES OF GOD. Anche le sue storie TALES FROM THE WHITE HART erano divertenti, di una vena più leggera. Clarke è vissuto nello Sri Lanka durante larga parte della mia vita adulta, così non ho mai potuto sedermi a prendere una birra con lui ad una convention, purtroppo... ma mi sentivo come se lo conoscessi ugualmente, dai suoi libri. Penso che fosse vero per molti di noi.

Un bravo scrittore ed un buon uomo. Ci mancherà.


Commenta sul Forum