La Barriera 3.0 - Sito Italiano non Ufficiale su George R.R. Martin

NEWS

Il Torneo del Primo Cavaliere - Gioco di Carte Collezionabili


E' uscita Tourney of the Hand (Il Torneo del Primo Cavaliere), la nuova espansione del gioco di carte di A Game of Thrones.

Ecco di seguito la traduzione della notizia, reperibile sul sito della Fantasy Flight Games:


 Viene annunciato il nuovo pacchetto del gioco di carte di A Game of Thrones
Grandi lord e favolosi campiono erano arrivati da tutto il reame per competere, e tutta la città era uscita di casa per guardare. […] I giorni risuonavano del rumore delle trombe e dei corni, e le notti erano piene di feste e canzoni.
A Song of Ice and Fire, Volume II: A Clash of Kings
La Fantasy Flight Games è felice di annunciare Tourney of the Hand, il nuovo eccitante Pacchetto per il gioco di carte di A Game of Thrones! Questo primo pacchetto del ciclo A Tale of Champions è ambientato nei grandi tornei di Westeros.
Per la gloria
Tourney for the Handis the first monthly installment of 60 fixed cards (3 copies each of 20 unique cards) for the A Tale of Champions expansion to A Game of Thrones: The Card Game. The never-before-seen cards in this expansion introduce two new keywords–melee and joust–new elements that will create thrilling new deck-building opportunities and strategies for A Game of Thrones.
Tourney of the Hand è la prima uscita mensile di 60 carte (3 copie ciascuna di 20 carte uniche) per A Tale of Champions, l’espansione del gioco di carte di A Game of Thrones.
In Sing a Song of Champions, Parte seconda, il principale sviluppatore di A Game of Thrones, Damon Stone, ha avuto questo da dire a proposito delle nuove parole chiave: “A Tale of Champions introduce due nuove parole chiave che catturano il senso dei tornei di Westeros. I tornei sono un’opportunità per i guerrieri di praticare specifiche abilità necessarie per avere successo in battaglia in uno scenario a confronto tranquillo. […] Comunemente in A Game of Thrones, i combattimenti sono fatti in massa, con una molteplicità di attaccanti contro una molteplicità di difensori. La parola chiave giostra indica l’abilità di un personaggio a concentrarsi strettamente sul suo obiettivo e a forzare un ingaggio in singolar tenzone. […] In guerra, essere circondati dai nemici e combattere con loro richiede un’attenzione ambientale, l’abilità nell’usare i grandi numeri del tuo avversario contro di loro, ed il fegato di continuare a combattere in sfide impossibili. Se sei impegnato in una mischia, in una battaglia alle porte di Harrenhal o durante un’assemblea di re sulla Collina di Nagga, identificarsi con gli avversari ed usare i loro numeri contro di loro è un’abilità da desiderare. La parola chiave mischia fa proprio questo, fa sì che tu tragga vantaggio dalla nebulosità della guerra per accrescere la tua forza quando sei impegnato con una molteplicità di nemici.
Mostrando nuove versioni dei nostri personaggi preferiti come Arya Stark, ser Jaime Lannister, il Cavaliere di Fiori, sviluppati in modo particolare per la nuova ambientazione di A Tale of Champions, così come introducendo cavalieri del tutto nuovi come Il Cavaliere, Dorea Sand e Meera Reed (disegnata da Andrea Gualdoni, campione 2010 della Castle Stahleck), Tourney of the Hand riveste molto interesse per i giocatori di A Game of Thrones, sia nuovi che veterani.
Prepara la tua armatura per il Torneo del Primo Cavaliere!


Commenta sul Forum