La Barriera 3.0 - Sito Italiano non Ufficiale su George R.R. Martin

NEWS

Edizioni illustrate di ADWD


Fonte: Not a blog

Ho appena avuto notizie da Bill Schafer alla Subterranean Press: Marc Fishman ha spedito il suo ultimo artwork per la loro edizione limitata e illustrata di A DANCE WITH DRAGONS. Alcune delle 90 illustrazioni interne, così come le due copertine e le altre illustrazioni a colori.

Ora si sta controllando il testo, l'artwork è tutto nelle mani dei designer del libro Subterranean, e Bill spera di andare alla stampa in circa sei settimane. Dunque ha annunciato l'edizione e l'ha resa disponibile per l'acquisto (per quelli con i "diritti") sul sito web SubPress, qui:

http://www.subterraneanpress.com/Merchant2/merchant.mv?Screen=PROD&Product_Code=martin09&Category_Code=PRE&Product_Count=18

Quelli che hanno acquistato le edizioni limitate (numerate o con le lettere) di A FEAST FOR CROWS hanno per primi il diritto di acquistare DANCE, e l'avranno fino alla fine di settembre per piazzare i propri ordini.

Dopo quel giorno, ogni copia non venduta sarà resa disponibile ai lettori nuovi alla serie. Subterranean NON mantiene una lista di attesa, così voi non potete ordinare a meno che non siate già uno degli iscritti alla serie. Ma ci sono sempre delle rinuncie, quindi alcune copie dovrebbero essere disponibili per i nuovi arrivati. Non molte, ma alcune. Se sperate di imbattervi in una di esse, fareste meglio a iscrivervi alla newsletter online di Subterranean, visto che è lì che verrà annunciata la loro disponibilità, a ottobre (e quando vedete un tale annuncio agite all'istante, o verrete lasciati fuori da quelli che lo fanno).

Come i volumi precedenti della serie, l'edizione Subterranean di A DANCE WITH DRAGONS sarà limitata a 448 copie numerate e 52 con le lettere, nella custodia e firmate dall'artista Marc Fishman. Le copie con le lettere includeranno anche commenti di Fishman.

Ho visto solo una piccola parte delle opere fino ad ora, ma sono impaziente di dare un'occhiata al resto. Fishman è un grande talento e non dubito che la sua visione di Westeros sarà alla pari con il lavoro di Jeff Jones, John Howe, Tom Canty, e Charles Vess nei primi quattro libri.


Commenta sul Forum