Torneo di Approdo del Re (Torneo per il dodicesimo compleanno del Principe Joffrey)

Da La Barriera Wiki.
Jump to navigation Jump to search

Il Torneo per il Compleanno del Principe Joffrey è una manifestazione indetta nel 298 ad Approdo del Re per celebrare il compleanno dell'erede al trono Joffrey Baratheon.[1]


Partecipanti

Giostre

Danwell FreyHosteen FreyJaime LannisterLoras TyrellPerwyn Frey

Grande Mischia

Un paio di bastardi di Lord Walder FreyThorosYohn Royce

Svolgimento

Nel corso delle giostre, Hosteen Frey si scontra con Ser Loras Tyrell subendo una sconfitta, mentre Danwell Frey viene disarcionato da un cavaliere errante.[2]

Quando giunge il momento della sfida finale tra Ser Loras e Jaime Lannister, gli spettatori si lanciano nelle scommesse sul vincitore e metà della corte punta sullo Sterminatore di Re. In particolare, la Regina Cersei Lannister scommette il suo pendente di smeraldo e Ser Jaime stesso punta cento dragoni d'oro sulla propria vittoria. Anche Petyr Baelish si unisce alla maggioranza degli scommettitori, giocandosi il proprio pugnale in acciaio di Valyria[1] contro Re Robert Baratheon[3]; alcuni mesi dopo, tuttavia, Lord Baelish racconta a Catelyn Stark che ad aver accettato la sua scommessa è stato Tyrion Lannister.[1] Tali fatti però sono negati dal Folletto, che sostiene di non scommettere mai contro i propri famigliari[4], versione confermata dallo stesso Jaime[3].

In contrasto con le previsioni dei più e con grande delusione di Lord Tywin Lannister, è Ser Loras ad uscire vincitore disarcionando l'avversario[5], secondo Jaime per un suo errore di supponenza che lo ha portato a sottovalutare il Cavaliere di Fiori[3].

Nella mischia, invece, Lord Yohn Royce riesce ad atterrare Thoros di Myr.[6]

Note